Colorando...diamo un nome!


"Il nome è destino" detto latino

Colorando...diamo un nome!

Come nasce l'idea?

La nascita di un figlio ci segna in tutto e per tutto. Ogni cosa gira intorno a lui e, dal primo momento della scoperta del suo arrivo, ogni decisione, spesa o viaggio è basato su di lui. Scelto il nome? Bene! Ogni cosa porterà quel nome, ho letto on-line anche la possibilità di avere i pannolini personalizzati. E allora, perché non personalizzare la stanza del bimbo? I soliti adesivi? No, ce l'hanno tutti e son tutti uguali. Fiocchi? No! Dipinto sul muro? Troppo impegnativo. Lettere di legno intagliate? Bello, ma ho bisogno della colla e se li voglio togliere o spostare?!?! LAMPO DI CREATIVITÀ: nome su pannello di compensato. Dipinto? Stampato? Cucito? Mosaico? TUTTO! Ed ecco creato il primo nome. Colorato, assemblato con diversi materiali, facile da appendere e lo posso spostare tutte le volte che voglio! Perfetto!

Materiali usati
Compensato
Colori da muro
Pannolenci
Stoffe varie
Pennarelli
Forbici di varie misure
Colla

Realizzazione

Come base ho usato un pannello di compensato, la misura varia a seconda della lunghezza del nome. Ho fatto uno schizzo con una matita, mettendo il nome al centro e circondandolo con piccoli animaletti. Innanzitutto ho dipinto il cielo e il prato con colori da muro (in quel momento avevo solo quel colore a disposizione... Non potevo perdere l'ispirazione). Aspettando che il colore si asciugasse, ho iniziato a ritagliare le lettere, facendole combaciare col disegno ed incastrandole l'una accanto all'altra. Stesso lavoro con la realizzazione degli animaletti. Colore asciutto, benissimo! Con la colla ho applicato le lettere e gli animali. Nel cielo ho incollato nuvole ritagliate da un pezzo di stoffa morbida e un bellissimo sole di pannolenci. Nel prato, fiorellini e, ovunque, un'esplosione di cuoricino diverse misure. Col pennarello nero ho rifinito i contorni e aggiunto piccoli particolari che completano il quadro. Una cornice fatta di ritagli di pannolenci ed il nome è pronto per essere appeso, grazie al gancio che ho posizionato sul retro.

Lo desideri anche tu?
Contattami pure per qualsiasi chiarimento o informazione,
sarò lieta di rispondere alle tue richieste ed esigenze.
Al prossimo post, Artisti!
La vostra Rosa
E ricordatevi... Creando, s'impara!

Commenti

Post popolari in questo blog

Lavorando...mi diverto!

Amigurumi....che passione!

Inventando...si crea!